Promosso da kondom.it
modifica l'immagine profilo facebook!

Cosa è l'HIV

L’HIV è il virus dell'immunodeficienza (dall'inglese Human Immunodeficiency Virus) ed è l'agente responsabile della sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS). L'HIV è un virus a trasmissione sessuale, ma nonostante le modalità di contagio e il rischio maggiore riguardino pratiche sessuali non protette, la trasmissione può avvenire anche per via ematica o per trasmissione verticale da madre a figlio.

I dati del 2015 registrano che oltre il 90% di tutte le nuove segnalazioni di contagio di HIV sono attribuibili a rapporti sessuali senza preservativo e dunque il rischio di contagio riguarda tutti coloro che hanno una vita sessuale attiva, indipendentemente dal tipo di rapporto sessuale (vaginale, anale, orale) o dal fatto che questo avvenga tra persone dello stesso sesso o di sesso diverso, all'interno di una coppia stabile o di un rapporto occasionale. Tra le nazioni dell’Unione Europea, l’Italia si colloca al 12° posto in termini di incidenza HIV e la classe di età 25-29 anni è quella che riporta l’incidenza più alta di nuove diagnosi da HIV.

grafico modalita contagio
grafico contagi mondiali HIV

Perché proteggersi

Molti credono ancora che l'HIV riguardi solo alcune persone (tossicodipendenti, omosessuali, prostitute) non considerando la possibilità di un contagio da rapporto sessuale non protetto.

Il preservativo è l’unico strumento efficace nella lotta in prima linea contro l’HIV e contro tutte le malattie a trasmissione sessuale. La sua efficacia contro l’HIV e le MST è elevatissima in una percentuale prossima al 98% e i rari casi di insuccesso dipendono a volte da una conservazione non corretta del preservativo o da un uso sbagliato. È quindi importantissimo sapere come conservare e indossare un profilattico senza danneggiarlo. Per avere un’efficace copertura contro le MST è necessario indossare il preservativo all’inizio di ogni rapporto sessuale vaginale, anale o orale che sia.

Tecnologie innovative ed elevata qualità dei materiali, inoltre, hanno reso nel tempo il preservativo più comodo e sicuro rispetto ai primi modelli.

preservativo